A Roma un convegno storico per i 150 anni di presenza battista in Italia – Battisti

Scritto da Fcei il . Postato in Notizie Evangeliche

Roma (NEV), 16 ottobre 2013 – Dopo il Festival battista di inizio settembre, ecco la seconda iniziativa nazionale per celebrare i 150 anni di presenza battista in Italia: un convegno storico che traccerà le linee del battismo dalle sue origini fino alla sua diffusione nel nostro Paese. Organizzato dall'Unione cristiana evangelica battista d'Italia (UCEBI), in collaborazione con l'associazione “Piero Guicciardini”, il convegno avrà luogo il 22 e 23 ottobre a Roma presso la Facoltà valdese di teologia e prevede i contributi di accademici italiani e internazionali. “Il primo intervento sarà a cura del professor Martin Rothkegel, del seminario battista di Elstal (Germania) che illustrerà le origini del movimento battista”, spiega Massimo Rubboli, docente all'Università di Genova e membro del comitato scientifico e organizzatore dell'evento. “Il percorso storico che abbiamo delineato – prosegue Rubboli - mostra sia la continuità del battismo italiano con le caratteristiche originarie del movimento - il congregazionalismo, la netta separazione tra stato e chiesa, la libertà di coscienza -, sia le sue peculiarietà: un forte legame con le chiese metodiste e valdesi, l'impegno ecumenico, l'introduzione del pastorato femminile”. Il programma prevede interventi di David Bebbington, dell'Università di Stirling (Gran Bretagna), uno dei maggiori studiosi della storia dell'evangelicalismo; di Stefano Galliano, segretario dell'associazione Guicciardini; di Domenico Maselli, storico del cristianesimo e già presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) che interverrà sulle reazioni cattoliche alla presenza battista in Italia e sulle relazioni tra i battisti e gli altri evangelici del nostro Paese. “Un intervento particolare – spiega Rubboli – sarà quello di Dennis Barone, dell'Università di Saint Joseph (USA), che racconterà e documenterà la storia di suo nonno, Alfredo Barone, un colportore battista originario dell'Irpinia che, emigrato negli Stati Uniti, fondò la prima chiesa battista italo-americana”. La storia dei battisti italiani sarà analizzata dai pastori Emmanuele Paschetto, Martin Ibarra e Anna Maffei, mentre il professor Ian Randall, del Seminario battista di Praga, farà una panoramica sul variegato mondo delle chiese battiste in Europa. Il Convegno è stato insignito del premio di rappresentanza del Presidente della Repubblica, e ha ottenuto il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e di Roma Capitale. Per il programma completo: www.ucebi.it/pdf/documenti/convegno%20storico.pdf. 

Tags: