Ora la VenTo può partire

Scritto da redazione RBE il . Postato in Notizie Evangeliche, Steadycam, turismo

Il progetto della ciclovia, tra le più lunghe d’Europa, adesso può partire. Da Venezia a Torino in bicicletta e in sicurezza, presto potrebbe  non essere più solo un bel sogno o un progetto immaginato da ingegneri del Politecnico di Milano che rimane sulla carta.

Il 27 giugno, infatti, Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto hanno firmato un protocollo d’intessa per realizzare 4 ciclovie di priorità nazionale. Una di queste è la Vento, la Venezia-Torino che dovrebbe correre lungo il Po. «In questo modo si può partire con il primo atto concreto che è quello della progettazione: 632 chilometri con 35/38 ponti da realizzare», spiega Paolo Pileri, professore associato di progettazione e pianificazione urbanistica al Politecnico di Milano e membro attivo di VenTo ci spiega i dettagli e gli aggiornamenti del progetto.

 

 

Tags: