I residenti in Piemonte sono 18.000 in meno

Scritto da redazione RBE il . Postato in Notizie Evangeliche, Piemonte, Steadycam

I residenti in Piemonte sono 18.000 in meno rispetto al 2014. Questo è dovuto a molti fattori.

Nell’intervista con Maurizio Maggi, dell’Ires, l’Istituto di Ricerche economico e sociali del Piemonte, analizziamo l’ultimo rapporto “Piemonte economico e sociale 2016” (relativo ai dati del 2015) in cui si registra un vistoso calo della popolazione piemontese: -18.000 persone in meno rispetto al 2014. La natalità straniera è stabile ma il saldo tra nascite e decessi tra gli italiani e negativo di 12.000 unità negli ultimi 6 anni. Un trend che se non si invertirà porterà a un continuo e progressivo calo della popolazione in Piemonte.

Nell’intervista con la ricercatrice dell’Università di Torino, Viviana Premazzi, esperta di politiche migratorie e d’integrazione, analizziamo la situazione degli stranieri in Piemonte e quanto la loro condizione e dinamica demografica incida sul totale della popolazione piemontese. In Piemonte gli stranieri sono circa 425.000, quasi il 10% del totale dei Piemontesi.

 

 

Tags: